Prof. Dr. Iso Camartin

Ciò che ammiro di più degli artisti è la loro facoltà di riconoscere, all’interno di un ammasso di pietre e blocchi di materiale grezzo, la bellezza potenziale e in seguito addirittura di permetterci di ammirare splendide forme e figure ricavate da essi. Il Centro internazionale di Scultura di Peccia potrebbe diventare il luogo in cui sperimentare di prima mano il processo mediante il quale tali creazioni  si sprigionano e vedono la luce.