La musica della scultura

Concerti di beneficenza per un nuovo polo culturale nel Canton Ticino
Un cordiale invito il 30 agosto, Bernische Historische Museum e il 15 settembre, Kloster Schönthal, Langebruck. Yorck Kronenberg e l’Orchestra barocca Capriccio suonano per Peccia

Con due eventi saremo ospiti presso importanti centri culturali della Svizzera tedesca: il Museo di storia di Berna e il monastero di Schönthal di Langenbruck, che con la sua eccezionale collezione di arte contemporanea è un parco sculture fra i maggiori d’Europa.

Luogo e Data:

Museo di storia di Berna, 30 agosto 2018, ore 18, www.bhm.ch

Monastero di Schönthal, 15 settembre 2018, ore 18, www.schoenthal.ch

Introduzione: Benvenuto da parte dell’ex Consigliera degli Stati Christine Egerszegi

Musica: Concerto per clavicembalo in re minore BWV 1052

Presentazione del CIS: Introduzione di A. Grossmann Naef & Alex Naef

Discorso di Guido Magnaguagno, Presidente del Comitato artistico del Centro Internazionale di Scultura

Musica: Concerto per clavicembalo in re maggiore BWV 1054

Conclusione: dalle 20 alle 21, aperitivo e incontro con l’artista

Il Comitato di patrocinio
Sotto la presidenza dell’ex Consigliera degli Stati Christine Egerszegi è stato convocato un Comitato di patrocinio allo scopo di realizzare questi eventi di beneficenza. I membri sono: Isabelle Chassot la direttrice dell'Ufficio federale della cultura, Marina Carobbio Guscetti Vicepresidente del Consiglio Nazionale, Consigliere degli Stati Fabio Abate, Consigliere degli Stati Filippo Lombardi, Consigliere degli Stati Werner Luginbühl, Consigliere degli Stati Claude Janiak.

Il solista: Yorck Kronenberg
Yorck Kronenberg è nato nel 1973 a Reutlingen. Dal 1985 al 1992 è stato allievo di pianoforte del Prof. Paul Buck (Stoccarda). Ha studiato pianoforte presso il Prof. Konrad Elser e il Prof. James Tocco. Ha inoltre studiato composizione con il Prof. Friedhelm Döhl presso l’Accademia di musica di Lubecca.
Nel 1996, ha ricevuto una borsa di studio dalla Fondazione Marie-Luise Imbusch. Nel 1998 ha vinto il concorso pianistico internazionale "Johann Sebastian Bach" a Saarbrücken. Nel 1999 ha ricevuto il premio speciale del Concorso Pianistico Nazionale del Castello di Wartburg ad Eisenach.
Kronberg ha partecipato a numerose produzioni radiofoniche e a vari festival musicali (tra cui il festival pianistico di Roque d'Anthéron, Schleswig-Holstein Music Festival, Festival di Schwetzingen, Mainz Musiksommer, Mosel festwochen, Festival di Bayreuth). Si è esibito diverse volte con l'Orchestra di Kaiserslautern sotto la direzione di Paul Goodwin registrando fra l’altro i concerti per pianoforte di Stravinskij e K. A. Hartmann. Ha realizzato finora otto registrazioni: diversi CD con composizioni per pianoforte di J. S. Bach, una registrazione di opere del modernismo classico, registrazioni delle ultime Sonate per pianoforte di Beethoven e di Schubert e i brani per pianoforte della maturità di Brahms, una registrazione dei concerti per pianoforte di Joseph Wölfl con l’Orchestra di Kaiserslautern sotto la direzione di Johannes Moesus, oltre a una registrazione di musica burlesque e del Concerto per pianoforte di K. A. Hartmann con l’Orchestra di Kaiserslautern sotto la direzione di Paul Goodwin. Per il doppio CD attuale ha registrato tutti i concerti per pianoforte di J.S. Bach con l'Orchestra da camera di Zurigo.
Yorck Kronenberg è pianista e autore, recentemente dtv ha pubblicato i suoi "Tage der Nacht" e "Was was". L'artista vive a Berlino.

www.yorck-kronenberg.de

I musicisti: L’Orchestra barocca Capriccio
Capriccio è stata fondata nel 1999 dal direttore artistico Dominik Kiefer e ben presto è diventata una delle più rinomate orchestre barocche in Svizzera.
Nei suoi concerti Capriccio attinge a un ricco repertorio, dalla musica da camera alle composizioni sinfoniche. Oltre ai capolavori dei grandi compositori italiani, tedeschi e francesi o a brani dall’intero ciclo delle sinfonie di Beethoven, l'Orchestra si dedica con particolare devozione a nuove scoperte o a opere che vengono suonate poco, ciò che si riflette anche nella vasta discografia, apprezzata internazionalmente. L'entusiasmo dei musicisti professionisti, prevalentemente giovani, di Capriccio salta subito all’occhio.

www.capriccio-barock.ch

application/pdf Einladung (266.82 kB)