Jose Dávila a Peccia

J. Dávila vor den Elementen seines Werks „Sense of Place“, Teil der PST LA/LA
Ausstellungsansicht: Blueproject Foundation, Barcelona, 2017, Aporia IV, Jose Dávila

L'artista messicano concepirà la mostra di apertura appositamente per il CIS!

L'opera scultorea di Jose Dávila (Guadalajara, MX, 1974) esegue una serie di „structural intuitions“ attraverso l'interazione di equilibrio e gravità, composizioni apparentemente statiche che comportano diversi processi fisici necessari agli oggetti per mantenere la loro forma e occupare lo spazio in modo specifico. Le sculture di Dávila compiono anche una ricerca dei limiti della resistenza dei materiali e di raggiungere la forma come conseguenza del processo. La storia della scultura occidentale diventa materia prima per rendere nuove possibilità di trasformazione dello spazio e di risignificazione degli oggetti. L'intervento umano e la disposizione materiale degli oggetti producono sistemi ibridi in cui la tecnica si dispiega come dimensione poetica.

www.josedavila.mx